Ventidue anni ricchi di soddisfazioni hanno portato ad un risultato incredibile: 108 squadre provenienti dai 5 continenti, che hanno già finalizzato l’iscrizione a quattro mesi dall’inizio del torneo, e che fanno diventare la Gallini Cup il più grande torneo di calcio in Italia.

La cosa più incredibile è gli organizzatori del torneo Gallini, per limiti di tempo e spazio, non accettano più squadre locali (salvo quelle che mettono a disposizione il proprio stadio) e si parla quindi per oltre il 70% di partecipanti provenienti da lontano, che alloggeranno a Pordenone per 5 giorni.

Al torneo Gallini non ci sono categorie pulcini, quindi i numeri sono davvero imponenti, con gruppi di giocatori e genitori da Brasile, Giappone, Sud Africa, USA e quasi tutta Europa.

La Gallini Cup diventa il torneo di calcio più grande d’Italia.

Come se non bastasse, si aggiunge la ciliegina sulla torta a rendere il torneo Gallini assolutamente unico nel suo genere: in ogni gruppo di qualificazione ci sarà un top team. Questo significa che tutte le partecipanti del torneo avranno modo di giocare contro una squadra di Champions League (Atalanta, Dinamo Zagabria), Serie A (Bologna, Udinese, Hellas Verona, Spal, Brescia, Empoli), Premier League (Watford, West Ham) Uefa League (FK Partizan, Ferencvaros) o Serie B (Chievo Verona, Venezia FC, Pordenone). Questi sono solo alcuni dei nomi importanti che parteciperanno alla prossima edizione, in programma a Pordenone dal 10 al 13 Aprile 2020.

Insomma, Pordenone capitale del calcio giovanile, non solo grazie allo splendido lavoro del Pordenone Calcio e delle sue academy, ma anche grazie al Gallini, diventato il torneo di calcio più grande d’Italia.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Paste your AdWords Remarketing code here